Acqua e limone al mattino… è solo una credenza popolare?

Il potere del limone,  con le sue proprieà antibatteriche, antivirali e depurative, è apprezzato fin dall’antichità…. ma non sottovalutiamo il beneficio di berlo con l’acqua tiepida! Infatti il segreto di questa bevanda sta proprio nel livello ottimale di idratazione, che è fondamentale per il corretto funzionamento dell’organismo: lubrifica il cervello, i muscoli e le articolazioni, stimola la digestione, l’assorbimento dei nutrienti e l’eliminazione delle scorie…

Bene! Detto questo…cosa realmente si deve fare? Facile!

Appena ti alzi al mattino, riscalda un po’ di acqua (deve essere tiepida, non bollente, altrimenti si rischia di compromettere il contenuto di vitamina C ), spremici dentro mezzo limone e bevila. Prima di fare colazione aspetta una decina di minuti. E se le prime volte potrà sembrarti crudele, poi non potrai più farne a meno!!!.

Di seguito 10 motivi per prendere questa nuova abitudine.

SONY DSC
SONY DSC

1). Aiuta la digestione. Il succo di limone stimola il fegato a produrre la bile, acido necessario per la digestione. L’American Cancer Society consiglia ai propri pazienti di bere acqua calda e limone per stimolare i movimenti intestinali.

2) Purifica. Il limone infatti, grazie alle sue proprietà depurative, aiuta a liberarsi dalle tossine e quindi favorisce il flusso renale e previene la formazione dei calcoli. L’acido citrico migliora la funzione degli enzimi, stimolando il fegato e promuovendo la disintossicazione.

3) Stimola il sistema immunitario. I limoni sono ricchi di acido ascorbico (vitamina C), alleato ideale contro il raffreddore e i problemi respiratori e per migliorare l’assorbimento del ferro nel corpo. Usare il limone per condire alimenti con altro contenuto di Ferro, aiuta infatti ad assimilarlo molto più velocemente!

4) Riequilibra i livelli di pH. I limoni sono acidi, ma nel nostro corpo sono alcalini, ovvero l’acido citrico non crea acidità nel corpo una volta metabolizzato. Bere regolarmente acqua e limone può aiutare a eliminare l’acidità totale del corpo.

5). Deterge la pelle. Il succo di limone (anche dall’interno) deterge la pelle del viso, delle mani ed è indicato per la pelle grassa. Inoltre, la vitamina C attenua le rughe e le macchie e uccide alcuni tipi di batteri che provocano l’acne.

6) E’ una bevanda energizzante! Contiene più ioni caricati negativamente quindi fornisce al nostro corpo più energia nel momento in cui raggiunge il tratto intestinale. Anche l’aroma di limone ha proprietà energizzanti e migliora lo stato d’animo.

  1. 7. Mantiene in salute, riducendo le infiammazioni. La vitamina C, oltre a essere un nutriente essenziale per la buona salute delle ossa, del tessuto connettivo e delle cartilagini, promuove la guarigione delle ferite. Contribuisce a rendere la pelle più luminosa e fresca!

Allontana le infiammazioni: l’acido contenuto nel limone (acido citrico) contribuisce a ridurre i livelli di acidità nel sangue e quindi favorisce la diminuzione di acidosi responsabile, tra le altre cose, della infiammazioni articolari

  1. Rinfresca naturalmente l’alito. Il limone rinfresca l’alito, allevia il mal di denti e la gengivite. Poiché però l’acido citrico può indebolire lo smalto dei denti, è meglio lavarseli prima di bere l’acqua con limone o aspettare mezzora. Ah comunque…bere questo infuso “miracoloso” non sostituisce l’uso dello spazzolino! J

9). Idrata. Dissetando l’organismo aiuta anche il sistema immunitario a reintegrare i liquidi persi. Azione molto importante poiché quando il corpo è in carenza di acqua ci si può sentire stanchi, deboli e poco concentrati.

10). Aiuta a dimagrire. Le proprietà snellenti del limone sono molto conosciute. È un eccellente disintossicante, riduce le infiammazioni e contiene una grande quantità di vitamina C, nota per la sua azione antiossidante.

Questa bevanda con acqua e limone può essere assunta dopo un pasto molto pesante, per combattere la pesantezza di stomaco e favorire lo svuotamento gastrico. Inoltre l’aggiunta di un pizzico di bicarbonato aiuta a contrastare l’acidità di stomaco e i gas intestinali

PICCOLI ACCORGIMENTI:

Per evitare che col tempo l’acido del limone danneggi lo smalto dei denti, si consiglia di bere acqua e limone con la cannuccia e risciacquarsi la bocca poi con dell’acqua!

domanda che può venir spontanea è: bere acqua e limone a digiuno può far venire acidità di stomaco? La risposta è no. Gli acidi organici del limone infatti, nello stomaco si trasformano in sali alcalini, perfetti quindi contro l’acidità. Tuttavia, in caso di gastrite, si consiglia di cominciare con poche gocce di limone al mattino per valutare la propria tolleranza, poi aumentare nei giorni successivi in modo graduale. Quindi? Quindi bere acqua e limone a digiuno fa bene!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *