Tè Matcha… Bevanda della bellezza!

Sebbene in Giappone sia una bevanda conosciuta da ormai un migliaio di anni considerata il tè verde più salutare e pregiato, il tè matcha è arrivato in Occidente, sino a noi, solo recentemente, negli ultimi anni…

Le piantìne di matcha crescono all’ombra, coperte da grandi teli che costringono le piante e lottare per raggiungere  la luce, cosa che rende le foglie più lunghe e ricche di clorofilla (da qui il tipico colore verde brillante!) e il loro sapore meno amaro;  vengono poi raccolte a mano le foglie più giovani che successivamente vengono cotte al vapore per pochi secondi in modo da bloccarne il processo ossidativo. Inizia poi il processo di asciugatura e polverizzazione delle foglie, attraverso mulini in pietra per poi essere confezionate in ambiente sterile.

Oltre a contenere una notevole quantità di antiossidanti (circa 100 volte superiore a quella che si trova nella stessa quantità di altri tipi di té verde) il tè matcha è una fonte eccellente di vitamina A, vitamine del gruppo B, vitamina C, vitamina E e vitamina K.

Contiene inoltre una buonissima quantità di caffeina!

Quest’ultima è contenuta in quantità maggiore rispetto ai normali tè verdi, e il suo effetto sull’organismo è più lungo (circa dalle 3 alle 6 ore).
Recenti studi, inoltre, hanno stabilito che il tè verde matcha contiene circa 137 volte il contenuto di antiossidanti del normale tè verde, per questo viene chiamata “bevanda della bellezza”.

Motivo? Viene utilizzata l’intera foglia di tè verde e la bevanda è ottenuta per  sospensione (la polvere infatti viene unita all’acqua, non bollente, in una ciotola), e non per infusione!

Il tè matcha è talmente prezioso che viene impiegato nella tradizionale cerimonia del tè ed è la bevanda da meditazione eletta dai monaci buddisti.

 Alcune delle proprietà del tè matcha :

  • Digestivo: ha effetto calmante sulle mucose di stomaco e intestino, protegge il fegato ed è efficace contro l’iperacidità gastrica. E’ un coadiuvante nella cura di malattie di origine nervosa e infiammatoria legate all’apparato digerente.
  • Antiossidante: combatte l’invecchiamento cutaneo, è drenante, rassodante, disintossicante, protegge dai danni causati dal sole grazie all’alto contenuto di polifenoli.
  • Dimagrante: riduce la sensazione di fame e per questo può essere assunto in regimi alimentari ipocalorici; inoltre l’effetto diuretico aiuta la perdita di peso.
  • Stimolante: l’alta concentrazione di L-Teanina, la caffeina “buona”, che entra in circolo più lentamente, ne garantisce un effetto tonificante che dura più a lungo nel tempo.

Oltre a tutto questo fa bene al cuore, sarebbe infatti in grado di prevenire infarti, combatte l’ipertensione agendo direttamente sui meccanismi di regolazione della pressione, rafforza il sistema immunitario e infine abbassa gli zuccheri del sangue, quindi contribuisce a prevenire il diabete!

Come prepararlo? 4494308617_beb0113158_b

Dopo aver messo in una tazza il té in polvere, si aggiunge l’acqua calda (la temperatura ideale è di circa 80°C) e si mescola con uno strumento apposito chiamato chasen, una sorta di frustino in bambù, che mescola il tutto in modo omogeneo.
Il tè matcha può essere inoltre utilizzato nella preparazione di molte ricette, come biscotti, cioccolatini, gelati e dolci vari. E’ inoltre spesso utilizzato come colorante naturale dato il suo colore verde brillante.

Detto ciò ..lo vado subito a provare anche io!! Fatemi sapere che ne pensate!

Ciao da Nutrytoo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *